Hibox, task management, open office benefits

3 Modi Per Avere un Coworking Senza Dover Demolire Le Pareti

Mariano Rodríguez Colombelli
mar 08, 2017

La promozione della struttura di un ufficio aperto (coworking) era comparabile al movimento Feng Shui di fine anni Settanta; la fissa di  “HR guru” e “culturisti di business ”. Leaders, a prescindere da qualsiasi industria, pensano che l’interruzione di questa lunga durata in carica cabina autocratica, potrebbe condurre a livelli di innovazione e creatività come Facebook e Apple all’interno delle loro compagnie.

È il Millennio, ragazzi. Divertimento. È collaborazione e democrazia! Deve funzionare!

Mettere tutti in una stanza per risolvere la mancanza di comunicazione e collaborazione sta iniziando a diventare un mito nel mondo degli affari. Può aiutare, e si, ci sono lati positivi. Ma c’è sicuramente dell’altro e potresti fare tante cose positive pur non avendo il tuo ufficio in un coworking.

Semplice e rilevante, la comunicazione real-time è grandiosa per costruire idee e prendere decisioni in maniera veloce. Essendo costantemente presenti, tutti possono creare coinvolgimento ed un rapporto alla pari tra manager e impiegati. Per quelli che erano alla moda, impiegati e manager stanno scoprendo che in realtà, più che amare, odiano i coworking.

Rumore, distrazione e mancanza di privacy sono tra le più grandi lamentele.

Si può continuare ad godere dei benefici di un ufficio a struttura aperta con alcuni accorgimenti e strumenti:

1. Migliora i meeting in ufficio:

preparation for status meeting, task management, hibox

Infografica: Clarizen

Secondo recenti studi, la media dell’attenzione degli adulti a discorsi e meeting è calata da 12 minuti a circa 5. Allo stesso modo, uno dei benefici dei coworking è quello di alternare rapidi incontri con, molto più importanti, momenti di concentrazione per prendere decisioni e avere veloci feeedback sulle varie idee. A differenza delle riunioni dove all’incirca il 73% dello staff sta lavorando a qualcos’altro. Pertanto, utilizza piccole pratiche come quella di Ethan McCarty dei  15 minuti di meeting “in piedi” una o due volte al giorno.

2. Implementa tecnologie collaborative per stimolare lo scenario di un ufficio aperto:

Sai cosa è più conveniente della demolizione delle barriere? Le piattaforme per ottimizzare la comunicazione e ne esistono in abbondanza. Imita la comunicazione degli uffici aperti e fornisci al tuo team una tecnologia per immediate e brevi conversazioni.

La personale e intuitiva dinamicità delle chat di gruppo aiuta ad aumentare il coinvolgimento (mantenendo la privacy) degli impiegati spronando la produttività 20–25%. Di conseguenza, uffici che utilizzano piattaforme di comunicazione sono perfette per una veloce e creativa conversazione che attiva l’innovazione. Ad ogni modo, assicuratevi che la vostra chat sia un luogo per essere più produttivi e non una lista infinita di GIF di gattini

Hibox, task management, collaboration tool

3. Condividi creatività:

Prima di tutto, segui l’esempio leggendo la leggendaria pagina innovativa IDEO design school. I dipendenti che capiscono che l’azienda ha un buon equilibrio tra individualismo e collaborazione nel lavoro, sono il  36% più soddisfatti del loro lavoro. Per fare questo, riserva uno spazio condiviso nell’ufficio, che assicuri una buona fluidità, strettamente dedicato alla collaborazione di un nuovo progetto. Anche semplicemente un muro, una stanza libera o un tavolo.  

In più, cerca di creare l’abitudine di condividere qualcosa di creativo, dedicando 30-60 minuti ogni settimana per fare un meeting insieme al team e aggiornarvi brevemente su novità e nuove idee. Un’altra buona idea può essere lasciare liberi gli impiegati di incontrarsi arbitrariamente per collaborare su determinati progetti progetti. Puoi utilizzare un’applicazione come Yarooms per coordinare ed organizzare il tutto. Non c’è collaborazione se ognuno pensa unicamente e solo al proprio lavoro o non sono in grado di concentrarsi. In conclusione il nostro consiglio è: trova il tuo equilibrio sereno.

open office layoutPhoto Credit: Chicago Sun Times

Forse non è necessario chiamare una squadra di demolizione o iniziare a costruire scrivanie IKEA di co-working per creare un ufficio “aperto”, piuttosto prova con queste tre strategie.

       -Il team di Hibox

Provalo gratuitamente e cambia il tuo modo di lavorare